Britannici alla grande! Downton Abbey trionfa ancora come miglior cast drammatico televisivo e Idris Elba porta a casa due premi ai SAG Awards

Il cast di Downton Abbey e Idris Elba sono stati i vincitori britannici, sabato ai SAG Awards a Los Angeles.

 

Il 43enne attore britannico si è portato a casa due statuette durante la cerimonia di premiazione, durata due ore, allo Shrine Auditorium. Idris ha vinto il premio per la Migliore interpretazione maschile in un film per la tv o miniserie per la sua interpretazione del ruolo principale in Luther.

La serie della BBC racconta di un detective della polizia londinese, parecchio tenace, che risolve dei casi usando vari mezzi, violenza inclusa.

Idris si è anche aggiudicato il trofeo come Miglior attore non protagonista nella categoria Film, per il ruolo nel film di Netflix Beasts Of No Nation, ottenuto per la sua interpretazione di un signore della guerra africano il cui esercito arruola bambini soldato.

«Abbiamo fatto un film su persone e vite vere, ed essere premiati per questo è davvero speciale», ha detto Idris nel ritirare il premio.

Il bell’attore si è presentato elegante durante la serata, in un completo a tre pezzo blue navy. Lo accompagnava alla serata piena di celebrità la figlia teenager Isan, che è apparsa particolarmente eccitata dall’attesa.

Brie Larson e Saoirse Ronan hanno consegnato i premi all’attore, che è stato chiaramente soddisfatto della vittoria, ed ha percorso la scaletta del palco con un grande sorriso per il trionfo del suo Beasts of No Nation.

Il cast di Downton Abbey ha vinto il suo terzo SAG Award per la Migliore interpretazione collettiva in una serie drammatica. I 20 del cast hanno raggiunto il palco per ritirare i loro premi, e l’attrice inglese Lesley Nicol ha ringraziato da parte di tutti.

«Buonasera, gentile pubblico di colleghi. Vorrei solo dire che... siamo venuti qui per sei anni ed abbiamo ricevuto la più sorprendente gentilezza e generosità dagli attori americani» ha detto Lesley, che interpreta Mrs. Patmore, la cuoca di Downton Abbey.

«Essere in nomination in questa categoria è sconvolgente per noi: siamo uno show britannico e siamo stati messi in nomination contro l’eccellenza della vostra tv» ha aggiunto Lesley.

Downton Abbey ha vinto il premio negli ultimi due anni contro Game Of Thrones, Homeland, House Of Cards e Mad Men.

Lo show è trasmesso dalla PBS tra le sue “serie capolavoro” e segue le vite degli aristocratici abitanti di un immaginario maniero britannico e della servitù che li veste, li nutre e se ne prende cura.

Negli Stati Uniti è in corso la sesta ed ultima stagione, già conclusa a dicembre nel Regno Unito.

La beniamina dei fan Joanne Froggatt, che nel dramma storico interpreta la sfortunata in amore Lady Edith Crawley [in realtà interpreta la cameriera Anna Smith Bates, NdT], è apparsa meravigliosa con un abito rosso scollato, con applicazioni nere a decorare il corpetto sotto il seno, salendo verso le spalle.

Tra gli altri britannici in lizza Helen Mirren, 70, in nomination come Miglior Attrice Protagonista per Woman In Gold e come Miglior Attrice non protagonista per il suo ruolo in Trumbo.

Eddie Redmayne, 34, era in nomination anche nella sezione film come Miglior Attore Protagonista per il suo ruolo in The Danish Girl. Pur rimasto a mani vuote, ha tributato alla collega Alicia Vikander una standing ovation per la sua vittoria come Miglior Attrice non protagonista.

 

Maggie Smith, 81, ha avuto una nomination per la Miglior interpretazione femminile in una serie drammatica per Downtown Abbey.

articolo: dailymail

tradotto da : simone dulio